Newwave Media srl

Approfondimenti

Tamnougalt Valle del Draa

Visitare un villaggio berbero autentico

TAMNOUGALT ANTICO VILLAGGIO BERBERO

 

È nella Valle del Draa che troviamo questo gioiellino.

In un viaggio nel Sud del Marocco, non dovrebbe mancare una visita a Tamnougalt, perché particolarmente rappresentativo della cultura e architettura Berbera.

DOVE SI TROVA TAMNOUGALT

 

Tamnougalt è un’oasi di palme da dattero, situata nelle montagne dell’Atlante, all’interno della Valle del Draa, dove scorre l’omonimo fiume. Dista circa 95 km da Ouarzazate, a Sud di questa città, ed è prossima al villaggio di Agdz.

TAMNOUGALT : L’ANTICO VILLAGGIO

 

Dominata dalla montanga ”Jbel Kissane”, è ricchissima di verde e di colori della natura.

La sua storia risale al XVI secolo, quando la tribù berbera di Mezguita la scelse come proprio territorio; oggetto di varie traversie a causa di lotte di potere, è comunque arrivata ai nostri giorni pressoché intatta.

Situata sulla “via commerciale” delle carovane dirette a Marrakech e Timbouctu, è stata più volte oggetto di saccheggiatori.

Tamnougalt è uno degli Ksour (villaggio fortificato) più antichi della Valle del Draa.

 

È circondata da bastioni costruiti in “adobe” (la miscela di paglia e argilla) ed è caratterizzata da 4 (quattro) porte di accesso allo Ksar.

La porta principale accede alla grande piazza accanto al Marabutto (la tomba del “sultano”).

Ricchissimo di vicoli, si può ancora visitare ciò che resta dei palazzi del tempo, dove si svolgevano feste, matrimoni, incontri; è presente anche l’antico Mellah (il quartiere ebraico).

Dallo Ksar si accede ai giardini sottostanti e all’immenso palmeto che cresce lungo il fiume Draa.

COSA VISITARE A TAMNOUGALT

 

Oltre al villaggio in sé, una visita particolare la merita la Kasbah de Caides: risalente al 1600 ed abitata fino agli anni ’60, poi abbandonata, oggi è nuovamente occupata da un nucleo familiare che apre le porte ai visitatori.

Sono presenti alcune suppellettili originali.

Il Pagamento è ad offerta.

PRANZARE A TAMNOUGALT

 

Se non ti preoccupa l’ambiente spartano, se sei disposto ad abbandonare il wi-fi e risultare irraggiungibile, allora ti suggeriamo di pranzare da Chez Jacob. 

Si tratta di una struttura che offre sia da dormire che semplicemente il pranzo; la struttura è del 1600.

Non devi avere fretta, perché qui il ritmo è lento ed invoglia a godere il silenzio che circonda la Kasbah.

QUANDO VISITARE TAMNOUGALT

 

La visita si può svolgere durante tutto l’anno: in inverno le temperature possono essere particolarmente rigide. In estate è preferibile indossare un cappello ed è sempre opportuno portare dell’acqua per dissetarsi.

Il Villaggio è da visitare con una guida turistica, per la difficoltà di accesso ai vari vicoli.

Nota Bene: La visita non è adatta a chi ha problemi di deambulazione o per chi usa la carrozzella

COME VISITARE TAMNOUGALT

 

In questo caso, più di sempre, è raccomandata la visita con un Agente Locale, che ti permette di conoscere al meglio il luogo ed organizzare per te le visite.

È raggiungibile esclusivamente in auto (non sono presenti bus di linea che raggiungono la località).

Per un percorso più spartano, occorre una macchina 4×4 e la presenza di un Professionista che conosca il percorso.

Richiedi un preventivo per un tour che comprenda la visita di questa piccola città. Qui trovi un esempio di tour: tour del Sud Marocco in 8 giorni.

Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok